CHE COSA È PROLIVA?

Proliva è una formula avanzata per la cura del fegato contenente una vasta gamma di ingredienti clinicamente testati che sono stati ampiamente studiati per supportare diverse malattie del fegato per le loro attività epatoprotettive, antiossidanti, antinfiammatorie, immunomodulanti, coleretiche, disintossicanti e antifibrotiche.


Glycyrrhiza glabra L. (10% Glycyrrhizic acid) Liquirizia
Curcuma Longa L. (95% Curcuminoids)
Acido alfa lipoico (75%)
L - Carnitina fumarato
L - Arginina
L - Glicina
L-metionina
N - Acetilcisteina
Coenzima Q10 (98%)
Piridossina cloridrato (81.10%)
Pantotenato di calcio (91.45%)
Acido folico (98.5%)
Selenio (0,5% L-metionina)
Citrato di zinco

Acido glicirrizico: è un componente importante della liquirizia, considerato un potenziale elemento epatoprotettivo grazie alle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, immunomodulanti e antifibrotiche. È usato per trattare diverse malattie del fegato, tra cui lesioni epatiche acute e croniche, epatite virale, steatosi epatica (grasso del fegato), fibrosi epatica, epatoma ecc.
Curcumina: è un componente importante della Curcuma longa L., supporta la produzione di bile contribuendo così al processo di eliminazione. Gli effetti antiossidanti, antinfiammatori, disintossicanti, coleretici ed epatoprotettivi dei curcuminoidi sono stati studiati clinicamente nella loro azione contro diversi tipi di malattie epatiche tra cui malattie epatiche grasse (sia alcoliche che non alcoliche), epatite B, epatite C, epatotossicità indotta da farmaci, cirrosi biliare, colangite sclerosante primitiva e cancro al fegato.
Acido alfa lipoico: è un antiossidante multifunzionale, supporta il metabolismo del grasso epatico, protegge le strutture delle cellule e la loro produzione di energia, aiuta le funzioni di disintossicazione. Inoltre, l'acido alfa-lipoico ripristina la reattività all'insulina, supporta il metabolismo del glucosio e mantiene i livelli di colesterolo e lipidi nel sangue entro intervalli normali.
L-Carnitina fumarato: è un amminoacido essenziale, attiva la disintegrazione lipidica, stimola l'ossidazione degli acidi grassi e contribuisce al loro trasporto verso i mitocondri, riduce l'accumulo di grasso nei tessuti corporei. Aiuta a migliorare il livello di attività della NASH e della fibrosi e ridurre i livelli elevati di enzimi epatici (ALT, AST e GGT), trigliceridi e livelli di colesterolo totale nei pazienti con fegato grasso (NAFLD / NASH). Inoltre, ha promettenti effetti terapeutici nella cirrosi epatica e nell'encefalopatia epatica (HE).
L-Arginina: è un aminoacido semi-essenziale, partecipa indirettamente alla rapida rigenerazione dell’ adenosina trifosfato, alla proliferazione cellulare, vasodilatazione, neurotrasmissione, rilascio di calcio e infine immunità. Aiuta a trattare le persone con fattori di rischio di aterosclerosi, come ipercolesterolemia, ipertensione, diabete mellito, insufficienza renale, iperomocisteinemia, fumo e invecchiamento.
L-Glicina: è l'amminoacido non essenziale più importante nell’organismo umano, riduce il danno epatico indotto dall'alcol, riduce l'infiammazione e rimuove la lesione da riperfusione della perossidazione lipidica e il deficit di glutatione causati da diversi tipi di epatotossine. L'integrazione di L-glicina è efficace nel trattamento dei disturbi metabolici nei pazienti con malattie cardiovascolari, diverse malattie infiammatorie, obesità, tumori e diabete.
L-metionina: è un aminoacido contenente zolfo, aiuta il metabolismo dei grassi e la produzione di glutatione. La L-metionina è necessaria per la produzione di SAMe (S-Adenosil-L-metionina) che è particolarmente importante per contrastare la tossicità dei radicali liberi generati da vari agenti come agenti patogeni, alcool e tossine.
N-acetilcisteina: è un derivato dell'aminoacido cisteina, essenziale per la formazione di glutatione, per la protezione contro le lesioni epatiche, per la riduzione del grasso epatico (steatosi) e fibrosi nei pazienti con NASH.
Coenzima Q10: è un antiossidante che protegge le cellule sia direttamente prevenendo la perossidazione lipidica sia indirettamente rigenerando altri antiossidanti come l'ascorbato e l'α-tocoferolo. Aiuta a ridurre gli enzimi epatici elevati (ALT, AST e GGT), le proteine C-reattive e il TNF-alfa e i livelli di NAFLD nei pazienti con fegato grasso.
Altri micronutrienti antiossidanti presenti in Proliva possono svolgere un ruolo importante nella protezione della membrana cellulare e nella modulazione della lipogenesi, dell'ossidazione e della perossidazione lipidica e dell'infiammazione nei pazienti che soffrono di steatosi epatica.

  • La sinergia di ingredienti clinicamente testati garantisce l'epatoprotezione ottimale dovuta ad azioni antiossidanti, antinfiammatorie, immunomodulanti, coleretiche, disintossicanti e antifibrotiche.
  • Favorisce la produzione di bile, contribuendo così al processo di eliminazione.
  • Favorisce il metabolismo dei grassi del fegato attivando la disintegrazione dei lipidi, stimolando l'ossidazione degli acidi grassi e contribuisce al loro trasporto verso i mitocondri.
  • Protegge le strutture cellulari e la produzione di energia cellulare e assiste alle funzioni di disintossicazione.
  • Ripristina la reattività all'insulina, favorisce il metabolismo del glucosio e mantiene i livelli di colesterolo e trigliceridi entro intervalli normali.
  • Aiuta a migliorare l'infiammazione, la degenerazione in mongolfiera e la fibrosi.
  • Migliora la funzionalità epatica, l'iperammonemia e la salute mentale nei pazienti con cirrosi epatica e / o encefalopatia epatica.
  • Riduce gli enzimi epatici elevati (ALT, AST e GGT).
  • Malattia del fegato grasso (NAFLD / NASH).
  • Fibrosi epatica, cirrosi ed encefalopatia epatica (HE).
  • Danno epatico e infiammazione causati da epatite virale e CLD.
  • Intossicazioni epatiche croniche e sindrome da affaticamento cronico.

Adulti: assumere 1 compressa 2-3 volte al giorno o secondo le indicazioni del medico.
Bambini sopra i 5 anni: assumere 1 compressa 1-2 volte al giorno o secondo le istruzioni del medico.
Assumere dopo i pasti. Si consiglia di assumere il prodotto per almeno tre mesi; tuttavia il consumo può essere prolungato secondo le raccomandazioni del proprio medico.

Fino ad ora non sono disponibili informazioni sugli effetti collaterali associati all'uso di questo prodotto.

Evitare l'uso in caso di ipersensibilità a uno o più dei componenti del prodotto.

Le donne in gravidanza o in allattamento, i bambini di età inferiore ai 5 anni e le persone che assumono agenti ipoglicemizzanti o con una patologia medica nota devono consultare il proprio medico prima di utilizzare questo prodotto.

Conservare la confezione in un luogo fresco e asciutto. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Compresse; la confezione contiene 30 compresse da 1360 mg ciascuna.

Senza prescrizione

8051414671012